Scegliamo insieme le foto per il Calendario 2012 di ColorEsperanza

Anche per il prossimo anno ColorEsperanza realizzerà un calendario fotografico dedicato alla Repubblica Dominicana e Haiti. Il tema sarà l’istruzione e sarà legato al progetto Hispaniola. Scegliamo insieme le foto da inserire nel calendario tra quelle scattate quest’anno durante il viaggio di volontariato.

Le trovi sulla nostra pagina di Facebook e si vota con un “mi piace”.

E già che ci siete diventate “fan” della nosta pagina Facebook.

Il racconto del viaggio in Repubblica Dominicana e Haiti

Pubblichiamo i testi che raccontano le emozioni e le attività del viaggio realizzato lo scorso agosto in Repubblica Dominicana e Haiti con un gruppo di 14 ragazzi. La forma è quella del diario, il testo è un’opera corale del gruppo ed è stata presentata a settembre a Cernusco.

qui il racconto.

Leggi tuttoIl racconto del viaggio in Repubblica Dominicana e Haiti

Il libro “Haiti: l’isola che non c’era” sarà presentato il 28 ottobre a Cassano d’Adda

Il libro dedicato ad Haiti prodotto da ColorEsperanza sarà presentato a Cassano d’Adda la sera del 28 ottobre presso Casa Berva, via Verdi 26. Sarà l’occasione per fare il punto sulla situazione del paese caraibico a quasi due anni dal terremoto e dopo l’uscita dalla prime pagine dei giornali (ma anche da quelle più interne).

Haiti: l’isola che non c’era

Storia, attualità e scenari futuri di un paese “scoperto” dal terremoto
a cura di Helga Sirchia e Roberto Codazzi

IBIS Edizioni, costo 12€

ColorEsperanza finanzia la riparazione del tetto di un centro comunitario a Santiago

Il centro in questione si trova a Santiago de los Caballeros, ai margini della baraccopoli de Los Platanitos (quella in cui abbiamo girato il cortometraggio Aguas). Il centro è utilizzato dai gruppi comunitari per le riunioni settimanali, al riparo della struttura infatti si svolgono gli incontri delle donne, dei giovani e degli uomini che aderiscono al programma di nueva masculinidad. Con il tempo è diventato anche il luogo dove si sperimentano corsi di artigianato per le persone delle baraccopoli e spazio per le feste della comunità, prima fra tutte la “Verbena navideña” che si tiene ad inizio dicembre.

Il centro è stato costruito nel 2006 anche grazie ad un importante aiuto che era giunto dall’Italia (all’epoca non esisteva ancora ColorEsperanza). Il tempo però ha segnato la struttura, in particolare, il tetto che essendo fatto di cana ha bisogno,  dopo 5 anni di un rifacimento.

Il gruppo di ragazzi che quest’anno ha viaggiato in Repubblica Dominicana ha visto ed utilizzato il centro, per questo motivo, ha deciso di dedicare alla sistemazione della struttura il ricavato dell’evento Riportando tutto a casa che si è tenuto a fine settembre presso il CAG.

Oltre ai soldi raccolti ColorEsperanza ha integrato con altre risorse prevenienti da donazioni di privati per poter tappare le falle del tetto entro novembre così che la struttura sia pronta per le attività dei gruppi e la Festa di dicembre.

Il costo totale dell’intervento è di 500,00 euro. La riparazione verrà seguita dalla ONG dominicana Oné Respe.

Leggi tuttoColorEsperanza finanzia la riparazione del tetto di un centro comunitario a Santiago

Video racconto dell’esperienza estiva

Abbiamo preparato un video che vuole essere un modo per raccontare il viaggio che 14 giovani hanno realizzato con ColorEsperanza durante il mese di agosto.

Qui appaiono alcune delle attività realizzate con le associazioni Oné Respe, Centro Bonò, Solidaridad Fronteriza, Hogar Virgen de Lourdes, Oficina Tecnica Provincial de Salcedo, tra le altre…

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=PZFSWQHJDgA&feature=channel_video_title]