Il nostro aiuto alla ricostruzione in Haiti dopo il terremoto di agosto 2021

Ci scrivono i padri Gesuiti che abbiamo sostento in ottobre con le donazioni raccolte nel 2021 (10.000€) per la costruzione di case di accoglienza:



Dopo il terremoto ad Haiti di Agosto 2021, la compagnia dei Gesuiti ha iniziato una campagna a favore della comunità per la costruzione di abitazioni nella zona conosciuta con il nome di Gran Sud.La CIJS (Commission d’Intervention des Jésuites dans le grand Sud) ha condiviso gli ultimi avanzamenti del progetto:
1. Firmato il 29 marzo il protocollo d’accordo tra CIJS, CPAL (Conferencia de Provinciales Jesuitas de América Latina Latina y el Caribe) e Red Javier (rete Gesuita Internazionale) per garantire una maggior efficienza per il progetto;
2. Effettuata visita della zona del Gran Sud con i coordinatori locali;
3. Presentato e validato il progetto con tutta l’equipe il 25 aprile;
4. Selezionate le famiglie beneficiarie del progetto che saranno coinvolte nelle fasi costruttive delle abitazioni;
5. Formazione dei muratori, principalmente sulle misure antisismiche e antitornado, e supporto sull’organizzazione del lavoro per rispettare i tempi di costruzione.

La prima fase di costruzione ha avuto già inizio a maggio 2022, come da calendario stabilito, nelle seguenti zone:
– Ducis et Sucrerie Henry, nel Departamento del “Sud”- Corail, nel Departamento de la “Grand Anse”.

link: Raccolti 10.000 euro per le popolazioni di Haiti

“Donne Favolose”: gli studenti di una scuola primaria, via sant’Ossola di Milano, riflettono sulle storie di donne coraggiose assieme a ColorEsperanza

04/04/2022 Oggi giornata intensa.
Ho incontrato 5 classi della scuola primaria, di via Sant’Ossola a Milano, per parlare di DONNE FAVOLOSE dopo che gli insegnanti han fatto loro leggere il libro e rielaborare i testi.

ColorEsperanza-Roberto Codazzi

Venerdi 6 maggio 2022, ore 18.00 – incontro con Riccardo Noury – Amnesty International Italia – “Donne che cambiano il Mondo”- in libreria del Naviglio- Cernusco

Venerdi 6 maggio alle ore 18.00

presso la Libreria del Naviglio. Cernusco sN,

per riflettere insieme sulle “donne che cambiano il mondo”.

.

Riccardo Noury , portavoce di Amnesty International Italia presenterà il suo libro
” La stessa lotta, la stessa ragione

.

Roberto Codazzi di Coloresperanza il libro”Donne Favolose

.

Evento organizzato da:
Coloresperanza, Coraggiosa, ACLI Cernusco, UDI Donne di Oggi, Banca del Tempo, Scout CNGEI

.

Amnesty International Italia è una comunità organizzata di oltre 84.000 persone tra soci, donatori, attivisti e staff che promuovono i valori sanciti nella Dichiarazione universale dei diritti umani. Nasce nel 1976.

.

Riccardo Noury, 47 anni, è portavoce e direttore dell’Ufficio Comunicazione della Sezione Italiana di Amnesty International, organizzazione cui è iscritto dal 1980. E’ autore di numerosi testi sui diritti umani, soprattutto sui temi della pena di morte e della tortura.

Riccardo Noury portavoce di Amnesty International Italia, autore di “La stessa lotta , la stessa ragione”
Elisabetta Ranghetti, scrittrice , autrice della favola sulla vita di Ilaria Alpi di “Donne Favolose”
Roberto Codazzi, vice presidente di Coloresperanza, curatore del libro ” Donne Favolose”