Raccolti 10.000 euro per le popolazioni di Haiti colpite dal terremoto. Grazie.

Il 14 agosto 2021,quest’anno, un terremoto fortissimo ha colpito il sud di Haiti provocando più di 2.200 morti e lasciando oltre 600.000 persone in stato di emergenza, secondo le stime dell’UNICEF. La situazione è apparsa subito grave sia perché la zona colpita è tra le più povere del paese, sia perché le scosse hanno distrutto centri medici, ospedali, scuole, oltre 100.000 abitazioni.

ColorEsperanza, che fin dalla sua fondazione nel 2008, sostiene organizzazioni locali in quel paese, ha attivato subito una raccolta fondi straordinaria per poter inviare risorse ai nostri amici e partener per attivarsi nell’emergenza e nella ricostruzione.

La risposta dei soci, volontari e della popolazione in generale è stata incredibile: 37 donazioni hanno permesso si raccogliere oltre 8.000 euro.

ColorEsperanza ha poi deliberato di destinare risorse aggiuntive e di effettuare un bonifico di 10.000 euro complessivi a favore della rete “Mano a mano con Haiti” coordinata dai gesuiti haitiani che vivono nella zona interessata dal terremoto.

Vogliamo ringraziare tutte le persone che si sono mobilitate per la causa e in particolare le organizzazioni ALAS e CS&L consorzio sociale per le loro generose donazioni.

I soldi raccolti verranno gestiti dalle organizzazioni locali per assistere le persone colpite dal sisma per garantire loro assistenza sanitaria e risorse per la ricostruzione delle case.

La totalità dei fondi raccolti è stata utilizzate per l’intervento, ColorEsperanza si è fatta carico con fondi propri delle spese bancarie ed accessorie.


www.coloresperanza.it mentre se volete approfondire la situazione di Haiti segnaliamo il libro HAITI: IL TERREMOTO SENZA FINE, edito da People: https://www.peoplepub.it/…/haiti-il-terremoto-senza-fine

Raccolta fondi per Haiti attiva dal 23 08 2021

Raccolta fondi per terremoto Haiti

attivato il 23 08 2021
aggiornato al 06 10 2021


raccolto: 8100

donazioni: 37

Codice IBAN:
Coloresperanza
IT 98 O 0845332881 000 000 045411 
(BCC Milano – filiale Cernusco sul Naviglio piazza Ghezzi intestato a Associazione ColorEsperanza).
Causale: raccolta fondi haiti + nome cognome + mail

Inoltre ricordati di mandare una mail a associazionecoloresperanza@gmail.com con i tuoi riferimenti e il tuo codice fiscale per avere la ricevuta detraibile dalla dichiarazione dei redditi 2022.

Attenzione:
ci sono giunte delle donazioni ove nella causale e’ indicata la mail forse errata: purtroppo in questo caso non siamo in grado di raggiungervi. Vi preghiamo di contattarci tramite una mail ( indirizzata ad associazionecoloresperanza@gmail.com) in modo da avere il vostro indirizzo corretto e potervi raggiungere. Grazie

Venerdi 17 Settembre 2021 dalle ore 18,30 , aperi-cena e incontro con Coloresperanza: parleremo di Haiti , dei progetti sociali in Repubblica Dominicana e molto altro.

Ciao a tutti,
dopo questa ” lunga pausa” abbiamo pensato che potesse fare piacere incontrarci di persona e poi  raccontarci come procedono le attività, i  vari progetti di sostegno attivati ed  in cantiere dell’associazione.

Siamo invitati  Venerdi 17 settembre 2021 dalle  18,30,  per un aperi-cena all’aperto se il tempo lo permette, verso le 19,30, che abbiamo concordato a 7 €, Villa Fiorita, Via Guido Miglioli, Cernusco sN.
Per motivi organizzativi ci e’ gradita la conferma entro martedi 14.


Ovviamente occorre essere in regola con le disposizioni ministeriali, mascherina, green pass ecc
.
Siamo impazienti di incontrarvi numerosi e  tutti in buona salute.


ps:
Per chi non l’avesse ancora fatto nel 2021, ci sarà la possibilità di rinnovare la tessera di socio (10€).

Ci saranno anche i libri su Haiti e
la possibilità, per chi vuole, di contribuire alla raccolta che abbiamo attivato per il terremoto di Haiti.

Attivata la raccolta fondi per il terremoto di Haiti del 14 agosto 2021

Il 14 agosto 2021 Haiti è stata colpita da un fortissimo terremoto di magnitudo 7,2 Richter che ha portato gravi danni nel sud del paese.

ColorEsperanza ha lanciato una campagna di raccolta fondi per aiutare le persone rimaste ferite e per sostenere la ricostruzione.


I fatti:


Il 14 agosto 2021 molte scosse di terremoto hanno colpito la penisola Tiburon a sud della capitale Port-Au-Prince. Si tratta di una zona rurale dove oltre il 60% della popolazione vive in povertà estrema. Attualmente si contano più di 2.200 vittime, oltre 12.000 feriti, mentre ci sono ancora circa 400 dispersi. Più di 50.000 case sono state completamente distrutte e oltre 80.000 seriamente danneggiate, 20 scuole sono crollate e circa un’ottantina non sono più utilizzabili.

Chiese, ospedali, alberghi e le altre principali costruzioni sono danneggiati o distrutti. oltre 650.000 persone si trovano in situazione di vulnerabilità.
Nei giorni successivi la tormenta tropicale Grace ha portato forti piogge che hanno obbligato ad interrompere gli interventi di ricerca.
Haiti si trova nel mezzo di una grave crisi politica istituzionale e sociale con l’assassinio del presidente Moise il passato 7 luglio, la cancellazione delle elezioni e la presenza di molte bande armate che controllano, di fatto, vari punti del paese.


La raccolta fondi:


ColorEsperanza ha deciso di attivare una raccolta fondi di emergenza per poter sostenere le famiglie colpite dal sisma attraverso una rete di organizzazioni locali coordinate dai gesuiti haitiani.
Non ci sarà personale espatriato e il 100% delle donazioni verrà devoluto. Tutte le spese di gestione della campagna sono a carico di ColorEsperanza.
Le donazioni sono deducibili nella dichiarazione dei redditi.

ColorEsperanza riferirà puntualmente rispetto a quanto raccolto e alla destinazione dei fondi sul proprio sito www.coloresperanza.it


I nostri partner:


I nostri referenti sono le organizzazioni della società civile, della diaspora haitiana, di gruppi e movimenti sociali che si sono riuniti nella rete “Mano a mano con Haiti – Men nan Men ak Ayiti” coordinati dai gesuiti.
Abbiamo già collaborato con loro in occasione del terremoto del 2010 e abbiamo ricevuto sempre una puntuale rendicontazione delle attività svolte e delle spese sostenute, conosciamo direttamente molte delle persone che stanno coordinando la rete e questo ci fornisce tranquillità rispetto alla gestione dei fondi.
Potete trovare la presentazione della rete su Instagram: https://www.instagram.com/manoamanoconhaiti/ .
I gesuiti haitiani sono già presente sul territorio e conoscono la zona colpita dal terremoto nella quale svolgono da anni attività sociale e comunitaria.
Sono per noi una garanzia in termini di gestione delle risorse e di coinvolgimento delle realtà locali che permettono di raggiungere anche le aree normalmente lasciate ai margini. In questi giorni stanno realizzando una distribuzione di generi di prima necessità e, in coordinamento con le istituzioni haitiane, individuano le situazioni di famiglie più bisognose di aiuto.
Nel medio periodo aiuteranno nella ricostruzione e nell’assistenza agli orfani e ai feriti sia nel sud che a Port-Au-Prince.


Come donare:


E’ possibile donare tramite un bonifico bancario sul conto di ColorEsperanza, inviando poi una mail a info@coloresperanza.org con i propri dati, residenza e codice fiscale per poter avere la ricevuta da utilizzare al momento della dichiarazione dei redditi 2022 ( per usufruire della detrazione del 30%).



IBAN del conto corrente intestato a Associazione ColorEsperanza:


IT 98 O 0845332881 000 000 045411 


BCC MIlano- Cernusco sN


Causale: Donazione terremoto
, vostro nome cognome, mail



PS:


per chi volesse saperne di più rispetto ad Haiti consigliamo la lettura dei libri:

“Haiti: l’isola che non c’era” (2011) e
“Haiti: il terremoto senza fine” (2020)
curati da ColorEsperanza e disponibili nelle librerie e nei negozi on line.
Si possono trovare anche presso l’associazione.

foto: terremoto di Haiti- La Stampa

14 Agosto 2021: Terremoto ad Haiti , 11 anni dopo quello del 2010.

Il 14 agosto 2021, un terribile terremoto, epicentro a l’Asile 7.2 gradi Richter, ha colpito di nuovo Haiti , a quasi 11 anni dal precedente.
Ad oggi i morti sono 2200, 15.000 feriti, 650.000 persone coinvolte.

In Repubblica Dominicana si sono attivati gruppi a sostegno della popolazione haitiana come :
Mano a Mano con Haiti

Stiamo attivando una raccolta straordinaria per Haiti.


( Haiti: repubblica semipresidenziale, 27.700 Km quadrati, 10.800.000 abitanti , capitale Port-au-Prince.
Dimensione paragonabile alla Lombardia: 23.000 Km quadrati con 9.900.000 abitanti)

Nella foto : l’isola di Ispanola con Haiti a sinistra e Repubblica Dominicana a destra , l’isola si trova a 50 km da Cuba. In rosso e’ indicata la posizione delle faglie.

Nella foto : e’ indicato l’epicentro del 14 agosto 2021, a l’Asile 7.2 gradi Richter.

Attivato il progetto di rilancio dell’artigianato di One’ Respe’

Attivato il progetto di artigianato delle candele con One’ Respe’

Repubblica Dominicana: nei mesi scorsi , grazie ad un generoso contributo da parte di un nostro Socio, Fabio, che ringraziamo con affetto con tutta la sua famiglia , Coloresperanza ha sostenuto il progetto di rilancio del laboratorio di candele, ideato da One’ Respé , una ONG che opera nelle scuole primarie e nelle baraccopoli di Santiago e di Santo Domingo con cui abbiamo contatti da anni.
Il progetto consiste nel rilanciare le attività realizzative delle candele ornamentali, dando lavoro a persone delle baraccopoli e nella commercializzazione delle stesse sul territorio nazionale , attraverso un kit di presentazione delle candele, importante per permettere di allargare la base di conoscenza del prodotto e quindi i volumi di vendita. I proventi dell’attività serviranno, oltre che a garantire posti di lavoro anche per sostenere le attività della ONG.
Coloresperanza crede fermamente che sostenere i progetti che nascono sul posto, sia la garanzia migliore di successo e di sostenibilità.
Un grande augurio a Onè Respè di sviluppo e di successo.
Nella foto: il momento della consegna del kit di candele ornamentali, da parte di Natacha la presidente di Onè Respè, a destra, alla nostra socia Montse, che vive a Salcedo.

Proposta per quest’anno: un REGALO SOLIDALE

lavori di riqualificazione della scuola di MonteLLano

Come vi abbiamo preannunciato, vista anche l’impossibilità di incontrarci in piazza nel consueto modo con articoli di artigianato, quest’anno volevamo proporvi la possibilità di farvi e di fare un “REGALO SOLIDALE” un po’ particolare.

Per ogni donazione che verrà fatta all’associazione, se lo desiderate,  la persona da voi indicata riceverà nel giro di pochi giorni una lettera “regalo solidale” (come da allegato )che attesta la donazione fatta da voi a suo nome.
Con questo regalo avrete coinvolto una persona a voi cara in un progetto di cooperazione internazionale a sostegno della povertà e dell’infanzia a rischio di esclusione sociale.

IMPORTANTE: ColorEsperanza trasferisce al partner dominicano il 100% delle offerte ricevute per il progetto di regalo solidale. La donazione e’ detraibile.

Progetti solidali che potete sostenere:


A- un mese di abbonamento internet per permettere la didattica a distanza di uno studente del Liceo Scientifico di Salcedo : 10€


B-  un kit scuola , quaderni, matite , libri , per un bambino della scuola primaria o dell’infanzia: 20€
.

C- set di giochi didattici per la scuola primaria e la scuola di Appoggio alla Diversità : 50€


D- sostegno economico alle famiglie povere colpite da covid: 100€ 

Grazie , un buon Natale a tutti e un abbraccio a nome degli amici dominicani,
il Consiglio di Coloresperanza  APS

COME FARE?
– Definite la cifra da destinare al progetto 
– Scegliete la persona a cui desiderate fare il regalo solidale ( anche a voi stessi)
– Scegliete il progetto che volete sostenere
– Effettuate un bonifico bancario intestato a:Associazione ColorEsperanza
Codice IBAN:  IT 98 O 0845332881 000 000 045411  BCC Milano, Cernusco sul Naviglio, P.za Ghezzi 
con causale: Elargizione Liberale per  Regalo solidale , che tipo (A,B,C,D) , il vostro nome e cognome

– Importante:
inviate una mail a:  associazionecoloresperanza@gmail.com  
comunicando l’avvenuto versamento, con:
il vostro nome e cognome , indirizzo, e codice fiscale (perche’ possiate detrarre la Elargizione Liberale dalle imposte; vi invieremo ricevuta utile per la dichiarazione dei redditi del 2021)

– e il nome, cognome e indirizzo di  casa  e la  Mail ( se lo desiderate, in modo che la lettera arrivi prima della posta) delle persone destinatarie del regalo.

Continua la ricostruzione delle case

3 Marzo 2018. Si sono finalmente conclusi i lavori nella casa di Rosalba e Rafael.
A causa delle piogge incessanti qui a Salcedo, la ricostruzione e’ durata piú del dovuto, ma finalmente la settimana scorsa, si e’ riusciti a dare l’ultima mano di pittura alle pareti esterne della casa.

casa di Rosalba e Rafael che abbiamo aiutato a ricostruire

Come si puó vedere dall’immagine, si e’ deciso di non ricostruire la casa su due piani, ma di occupare un po’ piú di terreno e creare un unico piano, piú ampio.
Ho incontrato Rosalba e mi ha raccontato che in questi giorni stanno procedendo con l’installazione della línea elettrica e, successivamente, con il trasloco dei mobili.
In queste settimane Rosalba e’ stata eletta come portavoce di un gruppo di donne della Mercedes che, d’ora in poi, si riunirá periodicamente per proporre attivitá e iniziative rivolte al benessere della donna e della comunitá.

casa di Rosalba e Rafael prima che venisse distrutta